fbpx

Consorzio

Consorzio Italiano Tutela Mortadella Bologna

Missione

Il Consorzio italiano tutela Mortadella Bologna è nato ufficialmente nel 2001 dall’unione delle più
importanti Aziende produttrici della Mortadella Bologna con la missione di
Tutelare, Promuovere e Valorizzare questo favoloso salume.

Il Consorzio garantisce:

1

Sicurezza.
Garanzia di eccellenza e provenienza della
materia prima, secondo
alti standard e
accurati controlli.

2

Qualità.
Un prodotto unico e
inimitabile, realizzato
secondo una ricetta
tradizionale, semplice e
genuina, e in linea con le
più moderne esigenze
nutrizionali attuali.

3

Italianità.
La Mortadella Bologna IGP è prodotta rigorosamente ed esclusivamente in Italia, solo in alcune specifiche aree.

4

Unicità.
Il suo colore caratteristico, il profumo tipico e il sapore delicato, la distingue da tutti i salumi.

Dove è prodotta la
Mortadella Bologna IGP?

La zona di elaborazione della Mortadella Bologna IGP
comprende il territorio dell’Emilia-Romagna, Piemonte,
Lombardia, Veneto, provincia di Trento, Toscana, Marche e
Lazio.

Che ruolo ha il Consorzio
nei confronti delle
aziende consorziate?

La missione fondamentale del Consorzio italiano tutela Mortadella Bologna è il perseguimento della tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore
e cura generale degli interessi relativi al salume a Indicazione Geografica Protetta Mortadella Bologna nel rispetto delle normative regolanti il mercato. Il Consorzio, nella conduzione delle sue attività, si impegna a mettere in atto
le misure necessarie a prevenire ed evitare fenomeni che possano danneggiare, direttamente o indirettamente, il prodotto, il consorzio e i consorziati e lo fa principalmente attraverso l’attuazione delle regole previste dal
Disciplinare di Produzione, pur garantendo ad ogni produttore la possibilità di custodire la propria ricetta originale e migliorarsi sempre. Questa costante attività ha come principale obiettivo quello di garantire ai consumatori un prodotto dalle caratteristiche uniche per qualità e gusto.

Perché scegliere IGP

La Mortadella Bologna è un prodotto IGP, cioè a Indicazione Geografica Protetta. L’Indicazione Geografica
Protetta (IGP) riconosce il valore di una particolare specialità alimentare, prodotta in una determinata zona
geografica e immediatamente distinguibile per le sue caratteristiche organolettiche.

Per ottenere il riconoscimento, almeno una fase della produzione, trasformazione o elaborazione deve
avvenire in un’area delimitata; inoltre, è necessaria l’esistenza di un Disciplinare di produzione che regoli
ogni processo.

Questo riconoscimento, garanzia di controllo e qualità, è stato concesso dall’Unione Europea alla Mortadella
Bologna nel 1998.

Aziende

Attualmente il Consorzio annovera 26 associati fra produttori e affettatori di Mortadella Bologna IGP.
Tutte sono tenute al rispetto del Disciplinare di produzione approvato
dall’Unione Europea che ne tutela l’ingredientistica e la produzione.
Il Disciplinare riporta esattamente non solo la tradizionale ricetta di preparazione,
ma anche le caratteristiche organolettiche, chimiche e fisiche del prodotto finito.

Il rispetto del Disciplinare è assicurato dall’azione di un organismo di controllo indipendente (IFCQ) autorizzato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.
L’IFCQ opera ispezioni e verifiche sia del processo produttivo sia del prodotto finito, anche
attraverso l’analisi documentale, presso le aziende autorizzate alla produzione della IGP.

Codice Etico

Il Codice Etico adottato dal Consorzio, a partire dal 2020, è un insieme di principi e regole
la cui osservanza da parte di dirigenti, membri degli organi sociali, consorziati, dipendenti e collaboratori
è di fondamentale importanza per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione del Consorzio.

Il Codice Etico è stato predisposto per indicare i principi ispiratori del comportamento di tutti i destinatari,
al fine di definire con chiarezza e trasparenza i valori ai quali il Consorzio si ispira nello svolgimento delle proprie attività.

Progetti

Scopri i progetti che vedono il
Consorzio della Mortadella Bologna IGP fianco a
fianco con l’Unione Europea.

Press area

Aggiornamenti e approfondimenti
sul Consorzio della Mortadella
Bologna IGP

Il Club

Diventa uno dei nostri! Compila il form per
entrare nel Club e ricevere gli aggiornamenti di
tutte le iniziative ed eventi del Consorzio
Mortadella Bologna.

Vigilanza

Perché vigilare sul marchio IGP

Chi acquista prodotti a marchio IGP sa di acquistare alimenti certificati di qualità, che rispondono a determinati requisiti e sono
ottenuti nel rispetto di precisi Disciplinari.

L’attività di vigilanza sul prodotto in fase di commercializzazione è svolta dal Consorzio con continuità attraverso agenti vigilatori
altamente specializzati con funzioni di pubblica sicurezza, sempre in coordinamento e con la supervisione del Ministero delle
politiche agricole alimentari e forestali, in particolare dell’Ispettorato Centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi.

Come riconoscere la Mortadella Bologna IGP

La nostra produzione tutelata è riconoscibile perché in etichetta è presente il simbolo blu e giallo dell’Indicazione Geografica Protetta, che contraddistingue le certificazioni europee di qualità, la denominazione “Mortadella Bologna” e il marchio consortile blu.

Sul mercato si trovano mortadelle non garantite, che utilizzano nomi o simboli che rimandano impropriamente alla Mortadella Bologna IGP. Conoscere ciò che si sta acquistando è fondamentale per un’alimentazione sana e di qualità, e per la diffusione e difesa dei prodotti Made in Italy.

Il progetto “Vigila anche tu sulla Mortadella Bologna IGP”

Da 18 anni il Consorzio Mortadella Bologna si impegna per la tutela e la valorizzazione della Mortadella Bologna IGP, svolgendo anche una fondamentale attività di contrasto alle imitazioni e contraffazioni.

A rafforzare l’impegno per la tutela del marchio IGP arriva il progetto del Consorzio “Vigila anche tu sulla Mortadella Bologna IGP”. Un progetto che si rivolge a tutti i consumatori per coinvolgerli attivamente nella promozione e salvaguardia della Mortadella Bologna IGP e del Made in Italy.

Attraverso questo nuovo servizio il consumatore può ottenere maggiori informazioni sulla natura di un prodotto trovato in vendita e anche segnalare direttamente al Consorzio eventuali anomalie in commercio. Il Consorzio risponderà ai consumatori e, se opportuno, interverrà con i propri agenti vigilatori ed eventualmente i preposti organi ministeriali.