fbpx

Come fare la mousse di mortadella: ecco la ricetta

Tempo: 10 minuti | Dosi: 6 persone | Difficoltà: Facile

Presentazione

Delicata, cremosa e davvero semplice da preparare: vi presentiamo l’inarrivabile mousse di Mortadella Bologna IGP. Questa soffice spuma rosata renderà perfetto ogni antipasto e sfizioso ogni aperitivo, grazie al suo gusto e alla sua versatilità.

Ti basteranno davvero pochi ingredienti, ma attenzione: la qualità deve regnare sovrana. Usare materie prime non eccellenti, infatti, finirebbe solo per rovinare questa delicata ricetta, la cui perfezione sta proprio nell’equilibrio tra i sapori.

La spuma di Mortadella Bologna non necessita di cottura e richiede solo pochi minuti. Questo la rende perfetta per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma non vuole rinunciare a gusto ed eleganza a tavola. Ti basteranno pochi passaggi per stupire i tuoi ospiti con un antipasto scenografico e che conquisterà il cuore di tutti.

Addentala spalmata su pane e crostini, assaporala in superbe tartine oppure libera la tua fantasia per la realizzazione di tanti finger food colorati.

Ingredienti

  • Mortadella Bologna IGP 300 g (tagliata a fette spesse)
  • Ricotta fresca 100 g
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 50 g
  • Panna da cucina 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

STEP 1

Il primo passo da compiere per ottenere la spuma tanto ambita è tagliare le fette di Mortadella Bologna a dadini di dimensioni non troppo grandi. Se hai a tua disposizione una forma di Mortadella Bologna intera, premurati di spellarla prima di cominciare.

STEP 2

Una volta realizzata la dadolata di Mortadella Bologna, ponila nella ciotola del mixer o del frullatore. Usando un colino o uno scolapasta lascia scolare la ricotta fresca per una decina di minuti, dopodiché aggiungila nel frullatore assieme al Parmigiano Reggiano.

STEP 3

Comincia a frullare gli ingredienti a velocità non troppo elevata, amalgamandoli bene per mischiarne i sapori alla perfezione. Premurati di ottenere una consistenza omogenea e non grumosa.

STEP 4

A questo punto, aggiungi anche la panna liquida, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe, e continua a frullare. Per verificare la quantità di sale e pepe necessaria (e per concederti un piccolo sfizio), ti è concesso assaggiare la mousse.

STEP 5

Una volta ottenuta la spuma, lasciala riposare in frigorifero fino a poco prima di servirla. Per realizzare tartine e crostini, serviti di una sac à poche con bocchetta a stella, in modo da formare graziosi ciuffetti.

STEP 6

Servi subito e assapora il delicato sapore di questa mousse, dove il gusto della Mortadella Bologna si mescola a quello della ricotta e del Parmigiano Reggiano, rimanendo comunque protagonista indiscussa.

Curiosità

Nonostante la sua semplicità e facilità di preparazione, la mousse di Mortadella Bologna IGP vanta una storia antica profondamente legata alla tradizione dell’Emilia-Romagna. Presso la Camera di Commercio di Bologna, infatti, è conservata la preziosa ricetta originale, che sembra avere origini molto antiche.

Ma come scegliere i prodotti migliori per realizzare una perfetta mousse di Mortadella Bologna IGP? Le certificazioni di Indicazione Geografica vengono in nostro soccorso, premiando le eccellenze del territorio e garantendo provenienza, qualità e trasparenza. Tutte doti che la Mortadella Bologna IGP può vantare grazie alla sua storia secolare, al profondo legame con il territorio e alle conoscenze tramandate di famiglia in famiglia da generazioni.

Un altro consiglio che sembra banale, ma non lo è. Per un risultato equilibrato, presta attenzione al giusto bilanciamento dei sapori. Se in dubbio, meglio usare meno Parmigiano Reggiano e meno ricotta, in modo da non coprire il gusto della Mortadella Bologna: è lei, infatti, a spiccare in questa sfiziosa ricetta.

Infine, un ultimo suggerimento per renderla ancora più indimenticabile. A fine preparazione guarniscila con granella di pistacchi, per una versione gourmet e scenografica da portare in tavola per Natale o durante le cene importanti. Il risultato stupirà tutti, compreso te.