fbpx

Tortellini al forno in bianco: ricetta golosissima

Tempo: 60 minuti + 12 ore riposo | Dosi: 3 persone | Difficoltà: Media

Presentazione

Al solo sentir nominare l’Emilia-Romagna, non si può non pensare subito alla pasta fresca più deliziosa al mondo: i tortellini. Perfetti per ogni occasione, dal pranzo della domenica alle feste come Natale e Pasqua, piacciono davvero a tutti.

Di questa golosissima pasta ripiena esistono infinite versioni, e ognuno stuzzica la propria fantasia in cucina per inventarsi i ripieni più fantasiosi. La ricetta originale, però, è una sola, ed è depositata con atto notarile presso la Camera di Commercio di Bologna. Se si vuole andare sul classico e assaporare il sapore autentico dei veri tortellini, la ricetta da seguire è questa.

La preparazione va eseguita con molta cura e attenzione, realizzando alla lettera ogni passaggio e rispettando i giusti tempi di riposo. Un ruolo fondamentale è giocato dalle materie prime: nei veri tortellini bolognesi la qualità regna sovrana. Scegliere solo i migliori ingredienti, come la Mortadella Bologna IGP, garantisce un risultato al di là di ogni aspettativa.

Una volta preparati, i tortellini possono essere serviti in brodo oppure con vari condimenti. Se desideri idee e consigli per stupire grandi e bambini, ti presentiamo la ricetta del timballo di tortellini, una particolare pasta al forno perfetta per pranzi e cene in famiglia o con ospiti. Un vero tripudio di gusto, croccantezza e bontà tradizionale.

Ingredienti

Per la pasta

  • Uovo 1
  • Farina 100 g

Per il ripieno

  • Lombo di maiale 100 g
  • Prosciutto crudo 100 g
  • Mortadella Bologna a fette 100 g
  • Parmigiano Reggiano 150 g
  • Uovo 1
  • Noce moscata q.b.

Per il condimento

  • Mozzarella 250 g
  • Parmigiano Reggiano q.b.

Preparazione

STEP 1

Come tutti i grandi piaceri della vita, anche i tortellini bolognesi richiedono tempo. Comincia il giorno precedente partendo dal lombo di maiale, che va rosolato a fuoco lento nel burro; una volta pronto, uniscilo a Mortadella Bologna e prosciutto e macina il tutto finemente. Poni il misto di carni in una ciotola, aggiungi Parmigiano Reggiano, un uovo e noce moscata e mischia bene con le mani, per amalgamare i sapori. A questo punto, il tuo ripieno va lasciato riposare in frigorifero per tutta la notte.

STEP 2

Quando saranno passate almeno 12 ore, puoi passare al secondo step della ricetta. Su una spianatoia disponi la farina setacciata a fontana, e versa al centro l’uovo. Lavora con le mani fino a ottenere un impasto elastico, dopodiché avvolgilo nella pellicola da cucina e lascialo riposare al fresco per mezz’ora.

STEP 3

A questo punto puoi stendere la pasta, passaggio cruciale. Lo spessore dell’impasto è infatti molto importante per equilibrare i sapori e tenere bene la cottura. Usa un mattarello per stendere l’impasto fino a renderlo sottile circa 1 mm.

STEP 4

Taglia il tuo impasto in quadretti con lato di 3 cm, realizzando tagli orizzontali e verticali che si intersecano. Al centro di ogni quadretto posiziona una cucchiaiata di gustoso ripieno, dopodiché occupati del delicato processo di chiusura del tortellino.

STEP 5

Come forse sai, la chiusura del tortellino è quasi un rito, una piccola prova di abilità che richiede pazienza e manualità. Come prima cosa, piega il quadrato di pasta a metà lungo la sua diagonale, a formare un triangolo. Avvolgilo attorno al tuo indice portando i due angoli a sovrapporsi, e fai pressione in quel punto per chiudere.

STEP 6

Cuoci i tortellini in acqua bollente salata per non più di 3 minuti, in quanto la ricetta prevede una cottura al forno successiva. Imburra una pirofila per la parte finale di questa golosa ricetta.

STEP 7

Alterna nella pirofila uno strato di tortellini a uno di mozzarella a cubetti fino a esaurire gli ingredienti. Concludi con una generosa spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato, e inforna a 180° per circa 15 minuti. Quando sulla superficie si sarà formata una sfrigolante e invitante crosticina, saprai che la tua ricetta è pronta per essere gustata.

Curiosità

Il timballo di tortellini al forno è una ricetta golosa e divertente, la quale si adatta molto bene a seguire la fantasia e l’immaginazione di ognuno. Gioca con ingredienti e sapori per trovare la tua versione preferita, sempre scegliendo materie prime di qualità; come la Mortadella Bologna IGP, vera protagonista del ripieno tradizionale bolognese, e colei che garantisce ai tortellini il loro gusto delicato e inconfondibile.

Una variante molto popolare di questa ricetta prevede l’aggiunta di besciamella, che la rende più cremosa anche se certamente meno light. Molto apprezzata è anche la versione con panna e prosciutto cotto a dadini, una ricetta coloratissima che piacerà a grandi e piccoli.

Se non hai molto tempo prima di un pranzo o una cena speciale ma vuoi comunque portare in tavola i tortellini al forno, puoi prepararli fino a un giorno prima nella pirofila, chiudere con la pellicola e conservare in frigorifero, pronti per essere infornati. Si tratta di un piccolo trucco salvatempo molto utile per chi è sempre di corsa ma non vuole rinunciare al gusto e al mangiar bene.