ZUPPA DI CASTAGNE CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

ZUPPA DI CASTAGNE CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

ZUPPA DI CASTAGNE CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

LA ZUPPA DI CASTAGNE È UN COMFORT FOOD AUTUNNALE DAVVERO SAPORITO: UN PIATTO RICCO E GENUINO IDEALE PER RISCALDARE LE GIORNATE FREDDE.

Ricetta a cura di Monica Bergomi

Un primo piatto caldo, avvolgente, semplice da preparare la zuppa di castagne con Mortadella Bologna IGP è perfetta per la stagione autunnale  .

Le castagne sono un frutto tipico dell’autunno e proprio in questo periodo se ne raccolgono in abbondanza nei nostri boschi e si celebra l’antico rito delle caldarroste: una padella con i fori e un minimo quantitativo di castagne sono sufficienti a fare felici piccoli e grandi.

Ma non sono solo le caldarroste a farci apprezzare questi frutti di stagione: da provare questa insolita zuppa di castagne insaporita dalla Mortadella Bologna IGP che dona un tocco speciale a questo primo piatto della tradizione un po’ dimenticato.

PROCEDIMENTO

Tagliare la Mortadella Bologna a cubetti.

Lavare e tagliare il sedano e la carota a cubetti di circa mezzo cm. e la cipolla a fette sottili.

In una casseruola dai bordi alti (meglio se in coccio), soffriggere sedano carota e cipolla con un filo di olio extravergine di oliva.

Dopo circa 2 minuti, unire i cubetti di Mortadella e continuare a soffriggere per altri 2-3 minuti.

Dopodiché unire le castagne e la foglia di alloro.

Mescolare bene per circa 30 secondi, poi coprire il tutto con acqua calda, salare e pepare.

Coprire con un coperchio e portate ad ebollizione a fuoco medio.

Cuocere per circa 30/40 minuti a fuoco basso con il coperchio.

A cottura ultimata, aggiustate di sale e frullate per qualche secondo con l’aiuto di un frullatore ad immersione.

Servire la zuppa di castagne ben calda condita con un filo di olio extravergine a crudo e dei grissini fragranti.

Buon appetito