PACCHERI RIPIENI CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

PACCHERI RIPIENI CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

PACCHERI RIPIENI CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

Per il progetto #mortadella5sensi la Foodblogger Marianna Pascarella  @ricettedalmondo.it per esaltare il senso del #gusto!

Procedimento

Riscaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, lasciar insaporire poi aggiungere i pomodorini gialli tagliati a metà. Regolare di sale e cuocere 15 minuti. Togliere i pomodorini dal fuoco, scartare l’aglio e frullarli con un minipimer per ottenere una crema.

In un mixer riunire la ricotta, con la Mortadella Bologna tagliata a pezzi, due cucchiai di stracciatella, il parmigiano, sale, pepe e noce moscata. Frullare tutto per ottenere una crema; se è necessario aggiungere un goccio di panna.

Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, scolandoli 2-3 minuti prima del termine della cottura. Lasciarli aperti su un canovaccio pulito e asciutto per raffreddarli senza farli attaccare. Mettere il ripieno di ricotta e mortadella in una sac-a-poche e farcire i paccheri.

Impanare i paccheri passandoli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale ed infine nel pangrattato. Friggere i paccheri in abbondante olio di semi alla temperatura di 180° per 2-3 minuti per farli dorare. Man mano che sono pronti prelevarli con una schiumarola e trasferirli su un piatto dove avrete messo della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Servite i paccheri impiattandoli su della crema di datterino giallo, aggiungendo della stracciatella e poca granella di pistacchi.

Vedi il video della ricetta

 


Con il suo gusto corposo e l’odore inconfondibile la Mortadella Bologna IGP è #buonaperognimomento.

Lasciatevi ispirare anche voi dal suo profumo e scegliete solamente quella certificata e controllata dal Consorzio Mortadella Bologna.