CHEESECAKE SALATA con ROSELLINE di MORTADELLA BOLOGNA IGP

CHEESECAKE SALATA con ROSELLINE di MORTADELLA BOLOGNA IGP

PROCEDIMENTO

PER LA BASE
Prendi una tortiera a cerchio apribile del diametro di 20 cm oppure un cerchio di acciaio da pasticceria e rivesti i bordi con una striscia di acetato oppure di carta forno. Posiziona il cerchio su una teglia foderata di carta forno.
Metti nella tazza di un robot da cucina munito di lame (cutter) i pistacchi e i taralli; aziona la macchina e trita finemente gli ingredienti. Aggiungi il burro fuso e trita di nuovo per mischiare il tutto, poi poni il composto ottenuto nel cerchio, livellalo con il dorso di un cucchiaio e pressalo per bene con un batticarne. Metti la base in congelatore per almeno mezz’ora.

PER LA CREMA
Metti in ammollo in acqua molto fredda la gelatina alimentare e lasciala ammorbidire per almeno 10 minuti. Nel frattempo, trita la Mortadella Bologna finemente. Versa in una ciotola la panna, la ricotta e il formaggio spalmabile e sbattili con uno sbattitore elettrico fino a montare il composto, poi scola la gelatina alimentare senza strizzarla, mettila in una ciotolina in microonde per 20 secondi a 600 watt (oppure scioglila in un pentolino sul fuoco) e aggiungila sciolta nel composto di ricotta e panna sempre sbattendo. Unisci a mano la Mortadella tritata, il sale e il pepe. Amalgama per bene gli ingredienti e metti da parte 150 g di composto in una sac a poche munita di bocchetta stellata, che terrai in frigorifero (ti servirà per la decorazione).

Versa il composto rimasto sopra la base di pistacchi, livella la crema e metti la cheesecake salata in frigorifero per 2-3 ore a rassodare.

LA DECORAZIONE
Quando la cheesecake sarà compatta, sformala, elimina l’acetato (o la carta forno) e disponila su un piatto da portata; prendi il composto nella sac a poche e spremi lungo la circonferenza dei ciuffetti di crema.

Metti tra un ciuffetto e l’altro un pizzico di granella di pistacchi, poi con le fettine di mortadella, componi delle piccole roselline che andrai ad adagiare lungo il bordo vicino ai ciuffetti. La tua cheesecake è pronta per essere servita!

PROGETTO REALIZZATO GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE DI

RICETTA A CURA DI 

Sonia Peronaci ha fondato Giallo Zafferano nel 2006 dall’incontro delle sue due più grandi passioni, la cucina e il web. Dal 2015 la sua avventura continua con soniaperonaci.it, un sito personale fatto di ricette, consigli e molto di più, e la Sonia Factory, un progetto nato con l’obiettivo di abbracciare diverse realtà, coniugando l’online e l’offline, ossia uno spazio polifunzionale destinato a ospitare eventi. Tv, libri, eventi, cooking show… questo è solo un piccolo assaggio del suo mondo.