Il Consorzio Mortadella Bologna rende omaggio a Ivo Galletti

7 agosto 2020

“È con grande rammarico che apprendiamo che ci ha lasciato Ivo Galletti, all’età di 100 anni. Non a caso definito il “papà della mortadella” non solo per l’azienda che aveva creato nel secondo dopoguerra, famosa per la produzione della Mortadella, ma anche per l’impegno e la passione con cui ha vissuto e intrecciato la sua vita professionale con quella della città di Bologna – a parlare è Corradino Marconi, Presidente del Consorzio Mortadella Bologna che prosegue – il mio ricordo di Ivo Galletti risale alla mia infanzia a Bologna, lui era il principe della mortadella e noi a scuola non ci facevamo mancare il panino con la mortadella che mia madre infilava nella cartella. Mi ricordo che, da poco presidente, portai a Bologna, dove la mortadella è nata, una festa che si chiama MortadellaBo per festeggiare dentro le mura il salume più amato dagli Italiani. Lui mi incontrò e in bolognese mi disse ‘Bell’idea Presidente questo prodotto se la meritava una festa per ricordare ai giovani che qui è nata. Fai in modo, se puoi, di ripeterla tutti gli anni’. Questo era Ivo Galletti, schietto e sincero. Ciò che non ci lascerà mai sarà il suo entusiasmo e la voglia di fare di questo prodotto un simbolo della gastronomia Bolognese nel mondo, insieme all’università, all’arte e alla musica. Grazie Ivo!”