RACCONTI IN ROSA | NESSUNO TOCCHI LA MIA SEDIA

RACCONTI IN ROSA | NESSUNO TOCCHI LA MIA SEDIA

29 settembre 2020
“Racconti in Rosa”
è una serie dedicata alle storie e ai racconti ispirati alla
“regina rosa”
Libere emozioni, liberi pensieri, liberi racconti…in rosa!

Nessuno tocchi la mia sedia

Mi piace il rosa, ho tre figlie, sono giornalista/blogger e adoro la Mortadella Bologna, per il suo profumo intenso, per il suo gusto avvolgente che la contraddistingue e anche per il colore (rosa) ovviamente!

In cucina è un salume che uso spesso, nei ripieni, nei ragù ma se devo dirla tutta, io la preferisco così com’è.

Le mie figlie la prediligono tagliata a cubetti, mentre per me il massimo è tagliata sottile su una fetta di pane fragrante!

Alla mortadella poi mi lega un oggetto che mi accompagna da oltre 15 anni, una sedia ‘mortadellata’, che tengo gelosamente nel mio ufficio. E’ mia.. diciamo che l’ho ereditata da un evento che avevo organizzato di giovani artisti, e fu amore a prima vista. Per me è più di una sedia, è un talismano, in più mi mette allegria. Ogni volta che arrivo è la prima cosa che vedo, poi seduta alla mia scrivania ce l’ho di fronte, per cui è anche l’oggetto che è sempre lì, quando alzo lo sguardo. E ne sono anche un po’ gelosa. Se qualcuno ci si siede sopra un po’ ci soffro.. Insomma guai a chi me la tocca!

Scritto da laformella